CAMERIERE DI SALA


CHI inoltra la DOMANDA VIA POSTA DEVE ANCHE CONTESTUALMENTE trasmetterla VIA MAIL A

infoareaformazione@seicpt-imperia.it

BANDO CORSO CAMERIERE DI SALA

SCHEDA INFORMATIVA

MODULO ISCRIZIONE

INFORMATIVA PRIVACY

DURATA E STRUTTURA DEL CORSO :

Il percorso integrato si articola nelle seguenti azioni:
1. Career Counselling-Orientamento al percorso integrato 16 ore.
2. Formazione professionale: 600 ore di cui 180 di stage aziendale.
3. Tirocini di inserimento lavorativo e Work Experience: 3 mesi.
4. Percorso di accompagnamento all’inserimento lavorativo (solo per un massimo di due destinatari).
5. Percorso di orientamento all’autoimpiego e alla creazione di impresa per un totale di 30 ore (solo per un massimo di due destinatari).
6. Sono previsti incentivi all’occupazione per le aziende che formalizzeranno contratti di assunzioni.
I bonus assunzionali verranno assegnati, salvo la preventiva verifica effettuata dall’Ente sulla effettiva sussistenza delle condizioni necessarie, alle aziende che assumeranno i partecipanti in uscita dalle work-experience ed eventualmente dalle azioni 4 e 5 del presente percorso integrato.

ATTESTATO FINALE :

Esame di qualifica per CAMERIERE DI RISTORANTE Cod. ISTAT 5.2.2.3.2

DESTINATARI :

16 allievi disoccupati e/o in stato di non occupazione.
In fase di selezione, a parità di punteggio, il 30 % dei posti disponibili sarà riservato alla componente femminile.

FIGURA PROFESSIONALE :

Il Cameriere di sala opera in strutture ristorative di ogni livello.
Organizza la predisposizione della sala da pranzo e dei tavoli, accoglie i clienti e li accompagna ai tavoli, presenta il menù e la carta dei vini consigliandone gli abbinamenti.
Prende le ordinazioni e gestisce il servizio al tavolo, accertandosi che i clienti siano soddisfatti.
Qualora sia necessario realizza davanti al cliente le ricette della cucina di sala (trincia le “pièces” di carne, dilisca il pesce).
Presenta il conto ai clienti e riscuote il dovuto. In occasione di ricevimenti o buffet prepara particolari allestimenti e partecipa al servizio.
Si preoccupa di pulire e riordinare i tavoli e le sedie dopo l’uso e di ripristinare la sala.

MERCATO DEL LAVORO :

Il lavoro del cameriere si svolge presso alberghi, bar, ristoranti, mense, self-service.
I contratti normalmente applicati a questa figura rientrano nella categoria del lavoro subordinato, a tempo pieno o part-time, a tempo indeterminato o determinato.
Esegue la propria attività anche all’interno di un gruppo di lavoro, rapportandosi con il titolare, il cuoco e gli altri camerieri.
Molte volte il compito del cameriere è svolto in ambienti affollati ed in spazi ristretti.
Le ore di lavoro possono variare a seconda del tipo di organizzazione della clientela e della stagionalità.
Al cameriere si richiede disponibilità al lavoro straordinario e a turni (sia notturni che festivi).

NOTE :

Al termine del percorso formativo, l’ente S.E.I. - C.P.T. rilascerà alle/ai partecipanti oltre alla qualifica prevista, l’attestato di “Formazione dei lavoratori per la sicurezza”, l’attestato di abilitazione OSA – Alimentaristi (ex HACCP) e l’attestato di 1° Livello per Sommellier rilasciato dalla F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori).
A conclusione del percorso integrato (Orientamento, Formazione e Work Experience),sarà garantita l’assunzione per almeno il 30% dei partecipanti .

SPECIFICA SULLO STATO DI NON OCCUPAZIONE :

La condizione di non occupazione fa riferimento alle persone che, ai sensi del D.Lgs.150/2015 e della Circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 34/2015, non svolgono attività lavorativa, in forma subordinata, parasubordinata o autonoma ovvero a coloro che, pur svolgendo una tale attività, ne ricavino un reddito annuo inferiore al reddito minimo escluso da imposizione.
Tale limite è attualmente pari, per le attività di lavoro subordinato o parasubordinato, ad euro 8.000 annui, e per quelle di lavoro autonomo ad euro 4.800.

ARTICOLAZIONE E FREQUENZA :

Orario: dal lunedì al venerdì Dalle 8.00 alle 14.00
Massimo consentito ore di assenza: ore 120

PROVVIDENZE A FAVORE DELL'UTENZA :

Indennità di mensa nelle eventuali giornate con impegno orario di almeno 7 ore su due turni (mattino e pomeriggio)

TITOLO DI STUDIO RICHIESTO :

E’ richiesto uno dei seguenti titoli di studio:
· Qualifica triennale
· Diploma di scuola media secondaria di 2° grado
· Laurea triennale e/o laurea magistrale o titolo equivalente legalmente riconosciuto

ESPERIENZA PROFESSIONALE :

Non è richiesta alcuna esperienza professionale pregressa

ULTERIORI REQUISITI DI ACCESSO :

Età compresa tra 18 e 29 anni compiuti e residenti/domiciliati in Liguria

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DELLA SELEZIONE

COMMISSIONE DI SELEZIONE

Sarà composta da uno psicologo, un esperto nel settore e dal Tutor/Coordinatore

SEDE DELLE PROVE

S.E.I. – C.P.T. – Via P. Gazzano, 24 Da svolgersi in due giornate

TIPOLOGIA DELLE PROVE

Prova scritta e colloqui individuali

PROVA SCRITTA

Test psico-attitudinali

PROVA PRATICA

Nessuna

COMMISSIONE DI SELEZIONE

Sarà composta da uno psicologo, un esperto nel settore e dal Tutor/Coordinatore

COLLOQUIO

L’ammissione al colloquio avviene previa graduatoria determinata sulla base di un punteggio minimo pari a 6/10:
- il colloquio sarà individuale
- il colloquio sarà teso a conoscere le esperienze scolastiche, formative e lavorative e ad indagare sulla motivazione di richiesta di partecipazione al corso e la predisposizione/volontà all’esperienza imprenditoriale.

VALORI PERCENTUALI ATTRIBUITI ALLE PROVE:

La valutazione sarà elaborata in decimi;
Alla prova scritta sarà attribuito un peso del 30 %
Al colloquio sarà attribuito un peso del 70 %

ULTERIORI CRITERI DI AMMISSIONE AL CORSO:

Nella compilazione della graduatoria di accesso al corso saranno considerati:
- il titolo di studio - 2/10
- l’esperienza lavorativa pregressa coerente al ruolo - 3/10
- anzianità di disoccupazione - 1/10
- forte motivazione - 4/10